CucinaTradizioni

La ricetta della Parigina napoletana

Di Fabio – Oggi restiamo in tema di cucina e vogliamo illustrarvi una delle tradizioni della cucina napoletana, soprattutto quella mordi e fuggi, prendi e porti a casa: vi parleremo della Parigina, la pizzetta ripiena di mozzarella, prosciutto e pomodoro, ricoperta di pasta sfoglia. Ecco a voi la ricetta!

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 400gr di farina
  • 200ml di acqua
  • 300gr di pomodori pelati
  • 200gr di prosciutto cotto
  • 300gr di provola o mozzarella
  • 2.5gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Prendere una ciotola e versare la farina, un pò di sale, olio e il lievito sciolto in mezzo bicchiere d’acqua tiepida. Mescolare fino a formare un panetto morbido e omogeneo. Lasciare lievitare per circa 2 ore coprendo l’impasto con un canovaccio. Trascorso il tempo della lievitazione, stendere l’impasto su una spianatoia fino ad ottenere una sfoglia rettangolare alta circa 3 mm. Cospargere d’olio una teglia, quindi rivestitela con la pasta per pizze. Farcire con il prosciutto cotto. Poi aggiungere i pomodori pelati conditi con sale e olio. Infine aggiungere la provola tagliata a fette sottili. Coprire con uno strato di pasta sfoglia. Sigillare bene i bordi della parigina, spennellare con un pò di latte e bucherellare la sfoglia superiore con degli stuzzichini. Infornare la parigina in forno già caldo a 190°C e cuocere per 30 minuti circa. Lasciare intiepidire, tagliare la parigina in tranci e servirla!

Fonte: Italy Food Tag

Articoli correlati

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button