CulturaTradizioni

Pulcinella, la maschera di Carnevale simbolo di Napoli

La storia della maschera carnevalesca simbolo di Napoli

Di Fabio – Siamo in periodo carnevalesco e tra le strade della nostra città, nonostante misure di sicurezza, si possono notare bambini con genitori vestire le maschere dei propri supereroi o personaggi preferiti. Ma noi di City Napoli vogliamo illustrarvi una delle maschere simbolo di Napoli, quella di Pulcinella.

La maschera di Pulcinella, una delle più importanti al mondo, ha origini molto antiche, se non incerte. Una più probabile origine dev’essere ricondotta a Silvio Fiorillo, che s’ispirò probabilmente ad un contadino di Acerra che aveva un lungo naso e la pelle abbronzata dal sole: ecco perchè il suo colore nero e naso lungo.

Pulcinella incarna la personalità del popolo napoletano nelle sue più svariate sfaccettature con tratti esilaranti, contraddittori e al contempo ironici. Studiato e approfondito in tutto il mondo da interpreti del calibro di Eduardo De Filippo, lo spirito di Pulcinella va ricercato negli esempi più lampanti della napoletanità, dentro e al di là del palcoscenico del teatro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button