Curiosità

Conosci miti e leggende che avvolgono l’isolotto di Nisida?

Nisida, una piccola isola tra miti e leggende

Di Rosaria – Nisida è protagonista di miti, leggende e ispirazione, uno dei luoghi più suggestivi di Napoli, è una piccola isola appartenete all’arcipelago delle isole flegree, posta di fronte alla collina di Posillipo. Come ogni luogo misterioso porta con sé una leggenda romantica e malinconica.

Ed ora non vi resta che mettervi comodi e dedicare due minuti del vostro tempo alla scoperta di questa storia d’amore leggendaria.

L’amore impossibile tra Nisida e Posillipo.

La leggenda di Nisida e Posillipo parla di un sentimento impossibile, due animi costretti a guardarsi ripetutamente, posti uno di fronte all’altro, senza mai toccarsi o sfiorarsi. Posillipo, era un giovane bello e gentile, dall’animo nobile ma allo stesso tempo tormentato dal fatto che Nisida non ricambiasse il suo amore.

Nisida, era una fanciulla dalla bellezza unica, ma con un animo glaciale.

L’amore incondizionato, spassionato, tormentato che il giovane e gentile Posillipo nutriva per la bella ma rigida Nisida, non riuscì a scaldare il cuore della fanciulla e così che Posillipo un giorno decise di porre fine alla sua vita, gettandosi in mare.

Il Fato intervenne sulla tragica fine e trasformò il ragazzo dal cuore dolce e sensibile in uno splendido promontorio bagnato dalle acque del Golfo di Napoli, anche Nisida fu travolta dal suo destino, ella mutò il suo splendido aspetto in un’isola condannata all’eterna solitudine

Ancora oggi, questa maledizione è come se fosse ancora viva, Nisida è un’isola fantasma difficile da raggiungere, condannata all’esilio e la solitudine, ma resta avvolta dal suo fascino e magia. Le caratteristiche uniche di questo luogo hanno ispirato e continuano ad ispirare scrittori, poeti e musicisti… come il grande Edoardo Bennato che in una sua famosa canzone scrive: “Nisida sembra un’isola inventata, ma mio padre mi assicura che c’è sempre stata”.

Mentre Posillipo è da sempre il luogo più affascinante di Napoli, dove è raccolta tutta la bellezza delle isole flegree, dove puoi ammirare Ischia e toccare con un dito Procida. Ed ogni anno attira turisti da ogni parte del mondo per poter ammirare da lassù tutti i fantastici scorci.

Lasciate che vi dia un consiglio, prendete la persona che più amate, stringetele la mano e portatela ad ammirare il tramonto dalla collina di Posillipo, perché se questa leggenda ci narra che l’amore può essere impossibile, posso garantirvi che spesso l’amore ci salva.

Rosaria Ariante

Sono Rosaria Ariante, ho 32 anni sono nata e vivo a Napoli. Da questa città ho “rubato” l’arte di non arrendersi mai e l’arte del sapersi inventare. Sono un misto di curiosità, ironia e faccia tosta. Lavoro nella comunicazione, sono una social media manager. Le mie più grandi passioni sono la fotografia e la cucina. Potrei sintetizzare le mie passioni in quattro parole: Cucino, mangio, scatto e condivido. Se lavori con i social devi essere social :)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button