Cultura

La Festa dell’Immacolata, una festa di origine napoletana

Una festa che risale al 1854

Di Fabio – L’8 Dicembre ricorre la celebrazione mariana della Festa dell’Immacolata Concezione, ma pochi sanno che è di origine napoletana.

L’8 dicembre 1854, con una solenne Messa nella basilica di San Pietro, papa Pio IX proclamò il dogma della Immacolata Concezione, tanto richiesto dal popolo napoletano, di cui la Vergine Maria era già Patrona onorata con una festa nazionale del Regno delle Due Sicilie, e dagli spagnoli.

E fu proprio il Re di Napoli a elargire al Papa i danari necessari all’erezione di un monumento mariano per Roma analogo a quello già esistente a Napoli, che il Pontefice aveva ammirato di persona, e a Palermo.

Il monumento, inaugurato l’8 dicembre 1857, fu collocato, non casualmente, in piazza di Spagna, in segno di tributo a un paese che, al pari di Napoli, tanto si era adoperato per la proclamazione del dogma mariano, dopo la cui proclamazione sorsero in diverse città italiane altre colonne dedicate alla Vergine Maria, la Regina che Napoli volle innalzata al cielo e che ancora oggi invoca più di Gesù. Se a San Gennaro i napoletani implorano le grazie personali, è a Lei che affidano la protezione dei propri cari: “‘A Maronna t’accumpagna!

Fonte: Angelo Forgione

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button