CulturaNews

Napoli omaggia Caruso a 100 anni dalla morte: un museo nella casa natale

A 100 anni dalla morte, un museo per il tenore napoletano dei due mondi!

Di Fabio – Ricorre oggi il centenario della scomparsa del grande tenore napoletano e per l’occasione è stata restaurata la sua casa natale sita in via Santi Giovanni e Paolo 7 a Napoli, che è diventata un museo con tutti gli oggetti appartenuti all’artista.

L’iniziativa è nata da tre napoletani Armando Jossa, Raffaele Reale e Gaetano Bonelli, dal contributo della famiglia Caruso e dello storico carusiano Guido D’Onofrio e di Aldo Mancusi, il quale dando seguito ad un suo antico sogno, ha inteso destinare alla Casa Museo Enrico Caruso Aps molti dei reperti provenienti dall’Enrico Caruso Museum of America di Brooklyn.

Nella Casa Museo sarà possibile ammirare reperti appartenuti al celebre tenore, quali fotografie, lettere, caricature, dischi, locandine e programmi, un grammofono dei primi anni del ‘900, ed alcuni cimeli, tra cui il suo bastone da passeggio e biancheria in lino recante l’elegante ricamo delle sue iniziali. 
L’inaugurazione del Museo è solo l’inizio! Sarà restaurata anche la facciata dell’abitazione e vi sarà l’apertura di un caffè letterario. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button