CucinaTradizioni

Ricetta Torta Mimosa per la Festa della Donna

Il dolce simbolo dell'8 marzo

Di Fabio – Oggi si festeggia la giornata internazionale della donna dove si ricordano tutte le conquiste economico-sociali avute nel corso della storia dal genere femminile. È tradizione a Napoli, come in tutto il paese, preparare una dolce e colorata torta che simboleggia per forma il fiore dedicato alle donne, appunto la mimosa: un morbido pan di spagna bagnato al limoncello contornato dalla classica crema chantilly e dal ripieno gustoso all’ananas. Noi di City Napoli vi illustriamo oggi la ricetta per realizzarla!

Ingredienti

  • Per il Pan di Spagna
  • 5 uova
  • 180 gr di zucchero
  • 75 gr di farina
  • 75 gr di fecola di patate
  • un po’ di scorza grattugiata di limone
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera

  • 250 gr di latte
  • 2 tuorli
  • 50 gr di zucchero
  • 25 gr di farina 00
  • scorza di limone e aroma alla vaniglia
  • 200 gr di panna da montare
  • 50 ml Limoncello
  • gr ananas sciroppato

Le basi della torta

Montate a lungo le uova intere e lo zucchero, aggiungendo anche il sale, finché il tutto non risulterà ben spumoso. Incorporate la farina e la fecola con gli aromi procedendo dall’alto verso il basso e ponete il composto ottenuto in una teglia leggermente imburrata e infornate a 170° per circa 15 minuti. Mentre il pan di spagna cuoce in forno, preparate la crema pasticcera riscaldando prima il latte con gli aromi. In una casseruola invece sbattete i tuorli con lo zucchero, la farina e aggiungete a filo il latte. Ponete sul fuoco e girate la crema finché non si sarà addensata. Lasciate raffreddare il tutto.

Preparare la Torta Mimosa

Ricavate dal pan di spagna raffreddato dei dischi da 16-18 cm e con i ritagli fate tanti tocchetti da mettere da parte. Alla crema, invece, amalgamate la panna montata e tagliate l’ananas sciroppato in pezzettini adatti a diventare il ripieno della torta mimosa. Montate la torta su un vassoio ponendo il primo strato di pan di spagna, bagnando con il limoncello e il succo dell’ananas sciroppato, uno strato di crema e i tocchetti d’ananas. Stratificate il dolce finché non terminano gli ingredienti, stuccandola tutto intorno con la crema rimanente. Usate i cubetti di pan di ppagna tagliati in precedenza e messi da parte per “impanare” la torta e ricreare l’effetto mimosa.

Torta mimosa preparata dalla Pasticceria Esposito sita a Melito di Napoli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button