News

Il faro del Molo San Vincenzo: un simbolo all’ingresso del porto di Napoli

Il benvenuto nella nostra città per chi arriva dal mare!

Di Fabio – Chi di voi non hai mai fatto una passeggiata nel porto di Napoli per ammirare una delle più belle vedute della città vista dal mare? Ciò è possibile arrivando al faro del Molo San Vincenzo.

Fu fatto costruire da Ferrante D’Aragona nel 1487, nell’odierna area in cui sorge il cosiddetto “Braccio Alfonsino“, un braccio al molo grande diretto verso est, voluto dal re Alfonso I di Napoli.

Il faro del molo San Vincenzo detiene un record: è stato infatti il primo, esattamente nel 2016, a cui è stato installato permanentemente una sorgente luminosa a LED. Alto 27 metri, con una portata nominale di 22 miglia, è uno dei pochi fari la cui torre cilindrica è interamente coperta in mosaico e da mattonelle di maiolica rossa.

Articoli correlati

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button