News

Ecco la Food Hall della Stazione Centrale di Napoli

Le specialità gastronomiche arrivano anche nella nuova area della stazione di Napoli Centrale

Di Fabio – Da oggi la Stazione Centrale di Napoli ha una nuova area di 4.000 metri quadrati dedicata al food per cittadini e viaggiatori della stazione. I viaggiatori provenienti dalle altre città italiane potranno così gustare le specialità gastronomiche della nostra terra.

Si tratta di un’area di oltre 4mila metri quadrati dedicata al food, suddivisa in 2 livelli (collegati da scale mobili, ascensore e scale fisse), affacciata sui binari e completamente permeabile ai flussi. Nel perimetro dello spazio sono ospitate attività di ristorazione. Nel mezzo, ha ritrovato vita il grande lucernario progettato dall’architetto Nervi: una cascata di luce naturale che illumina e attira lo sguardo, uno sguardo verso il cielo impreziosito dalla presenza di un piccolo giardino pensile, anch’esso da tempo abbandonato, che ha ripreso vita grazie e alla piantumazione delle essenze originali.

Tante eccellenze, locali e non: Al Dente, Bottega Prosecco, Billy Tacos, Cuori di Sfogliatella, Fresco, Il Vero bar del Professore, MammaMia, Mc Cafè, Mc Donald’s, Heineken Beers& Bar, Nonna Titti Road House, Scaturchio, ToastHouse.

Grazie al restyling e al riutilizzo di alcuni spazi in disuso, Napoli Centrale, oltre ad essere la terza stazione più importante d’Italia, si trasforma in un punto d’incontro con servizi di alta qualità al centro della Città. La nuova Food Hall è aperta tutti giorni dalle ore 7 alle 22.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button